Il coraggio di avere più coraggio…

Dopo 25 anni l’Agesci colora nuovamente di azzurro le strade e le navate di san Domenico a Palermo, in occasione della commemorazione delle stragi di Capaci e via D’Amelio. La “Responsabilità della Memoria”, di un’eredità straordinaria lasciata da Paolo Borsellino agli scout. Un testimone che di mano in mano, da ormai un quarto di secolo, cammina sulle gambe di migliaia di ragazzi e capi con la forte volontà di tenere vivo l’impegno per la legalità e la giustizia “perché è necessario maturare un proprio senso critico, così da prendere una posizione consapevole. […] per intraprendere nuove strade di sensibilizzazione al fine di abbattere il muro dell’omertà e di sradicare la cultura dell’illecito, nell’interesse nostro e delle generazioni future.” (Carta del Coraggio)

Ancora una volta, insieme, contro la mafia.
Volti luminosi e fieri di rover e scolte con la voglia di esserci, di “dire la propria” gridando a gran voce nei cori del corteo per le strade del centro di Palermo; giovani ispirati dalle parole toccanti di molti testimoni intervenuti con partecipazione e solidarietà nei confronti dei familiari delle vittime degli attentati. Partenti delle zone Eleuterio, Monrealese, Conca d’oro, che hanno il coraggio di “metterci la faccia”, su un palco in via d’Amelio, dove raccontano, attraverso una meravigliosa veglia, storie di sofferenza e di speranza.

Rover e scolte chiamati ad operare per un mondo migliore, per costruire, al fianco di tanti enti ed associazioni impegnati sul territorio, quella “Sicilia bellissima” sognata da Paolo Borsellino e da Giovanni Falcone. Un ideale grande sostenuto da una passione civile forte, un invito ad essere fino in fondo strumenti di riscatto sociale, di crescita culturale e umana, con le proprie scelte personali nella quotidianità della vita.

Un dovere irrinunciabile per chi, come noi, scende in strada per andare incontro ad un futuro più giusto per tutti.

https://www.facebook.com/responsabilitamemoria/

Nessun commento a "Il coraggio di avere più coraggio…"

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.
    I tuoi dati personali, che hai fornito spontaneamente, verranno utilizzati solo ed esclusivamente per la pubblicazione del tuo commento.