Sinodo 2018: si parte!

C’è un tempo speciale che la Chiesa si dedica per la riflessione, il confronto, la preghiera; un cammino importante che quest’anno chiama a rapporto proprio i giovani! Un’occasione unica per ascoltare, raccontarsi, chiedere, cercare risposte…! L’occasione per sentirsi parte della Chiesa e farla ancora più bella!

A gennaio di quest’anno Papa Francesco annunciava il tema del prossimo Sinodo dei vescovi che si terrà a ottobre 2018: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Papa Francesco ha a cuore i giovani e chiede ai suoi vescovi un incontro proprio rivolto a loro, per comprendere come accompagnarli, sostenerli nel discernimento vocazionale e renderli così parte viva della chiesa.

Inizia quindi già ora un cammino che coinvolge tutti noi e che vuole essere strada di senso e appartenenza anche per i rover e le scolte!

Guarda il video di lancio!

Ecco allora un’idea di percorso per le Comunità R/S da cogliere, sfruttare o da cui lasciarsi ispirare. 6 le tappe proposte che vogliono essere occasione individuale e comunitaria per leggere il proprio vissuto e raccontarlo, per esprimere le proprie idee, confrontarsi sui temi portanti del sinodo, andare ad ascoltare la voce di altri giovani e darle risonanza perché, come ha detto il Santo Padre, questo sia davvero il sinodo di tutti i giovani!

La proposta vuole poi certamente arricchirsi di tutte le opportunità che ciascuna diocesi metterà in campo per coinvolgere i giovani: questo tempo di cammino condiviso è un’importante occasione per aprirsi alle altre realtà ecclesiali, confrontarsi, condividere momenti di preghiera e fare festa insieme. Proprio come accadrà alla conclusione del percorso dove, a margine di giorni da vivere sulla strada come pellegrini, tutti i giovani italiani si ritroveranno a Roma per un tempo prezioso in cui essere Chiesa con tanti coetanei da tutta Italia, insieme a Papa Francesco.

La proposta di percorso nazionale per R/S è raccontata sul sito http://sinodogiovani.agesci.it, un sito che raccoglierà nel tempo ulteriori materiali di approfondimento e riflessione.

È questo il tempo in cui la Chiesa ci invita a essere protagonisti! Vorremo forse mancare?

Buon sinodo, allora! Buon cammino insieme!

Nessun commento a "Sinodo 2018: si parte!"

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.
    I tuoi dati personali, che hai fornito spontaneamente, verranno utilizzati solo ed esclusivamente per la pubblicazione del tuo commento.